facebook twitter  

Studi360


Sono aperte le iscrizioni per l'anno scolastico 2019/20 al gruppo di studio e organizzazione rivolto agli studenti della scuola secondaria di II grado, in particolare a quelli del biennio.

I partecipanti, in piccolo gruppo, hanno la possibilità, sotto la guida di un esperto, di conoscere nuove metodologie di pianificazione degli impegni scolastici e di apprendimento adeguate al loro ciclo di studi.

Il gruppo si incontra tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14.15 alle 16.15 presso la nostra sede in Viale Medaglie D'Oro ad Alessandria.

Per informazioni ed iscrizioni: tel. 3397846928.

Nell'ambito del Programma Operativo Nazionale del MIUR "Per la scuola: competenze e ambienti per l'apprendimento" la dott.ssa Alessia Bobbio è stata selezionata per la formazione dei primi tre moduli del corso "Informatica a sostegno di BES e DSA" promosso dall'Istituto Superiore Balbo di Casale Monferrato.

Vista l'alta adesione il corso è stato replicato in tre edizioni nei mesi di maggio, settembre e ottobre 2017.

Per maggiori informazioni clicca qui.

 

Committente: Istituto Casa Angelo Custode

Dove: Alessandria

Obiettivi: 1) Aiutare i ragazzi a definire i propri punti di forza e di debolezza facendo emergere inclinazioni e motivazioni personali; 2) accompagnare gli alunni e le loro famiglie verso una scelta scolastica consapevole; 3) favorire l'autoconsapevolezza nella costruzione dell'identità personale, scolastica e professionale; 4) prevenire fenomeni di dispersione scolastica e drop out; 5) fornire gli strumenti per raccogliere informazioni sulle diverse opportunità formative.

Cosa abbiamo fatto: Ciascun alunno ha ricevuto e compilato un test di competenze e prossimità ed ha partecipato ad una serie di incontri sul tema della scelta scolastica. Successivamente all'elaborazione dei dati, abbiamo redatto una relazione del percorso di bilancio con indicazioni sulla 
scelta formativa scolastica, 
per ogni studente. Tale relazione, oltre ad essere stata illustrata all'alunno e alla sua famiglia, è anche stata condivisa con i Consigli di Classe per un ulteriore confronto con i docenti.

Risultati ottenuti: Abbiamo accompagnato gli alunni e le rispettive famiglie nella scelta del percorso formativo più affine alle risorse ed inclinazioni dell'alunno, favorendo la consapevolezza di punti di forza e di debolezza. Inoltre gli studenti hanno potuto approfondire la conoscenza delle proprie competenze con l'obiettivo di rafforzare l'autostima di sé e delle proprie potenzialità.

Committente: I.S.S. Cesare Balbo
Dove: Casale Monferrato (AL)
Obiettivi: 1)Mantenere viva la cultura della peer education all'interno dell'istituto; 2) sensibilizzare ed informare i docenti sulla peer education; 3) creare un nuovo gruppo di educatori tra pari con specifiche competenze per svolgere l'attività di accoglienza alle classi prime, per prevenire fenomeni di bullismo all'interno dell'Istituto, per divulgare comportamenti corretti nell'ambito della promozione alla salute, per monitorare il benessere scolastico tra gli studenti delle classi prime.
Cosa abbiamo fatto: progettazione e formazione di un gruppo di 32 peer educators reclutati attraverso autocandidature; utilizzo della media education; monitoraggio degli interventi peer to peer in classe.
Risultati ottenuti: gradimento dell'iniziativa e raggiungimento degli obiettivi di progetto. I peer educators: 1) hanno svolto incontri tra pari di accoglienza nelle classi prime di tutto l'istituto; 2) si sono resi disponibili come punti di riferimento per i loro coetanei anche nel ruolo di tutor durante i momenti di elezione dei rappresentanti di classe ed istituto; 3) hanno collaborato alla realizzazione degli open day nelle sedi dell'istituto dando informazioni sulla didattica e l'offerta formativa scolastica; 4) parte del gruppo ha altresì svolto la formazione per l'utilizzo dell'aula multimediale sull'amianto; 5) hanno progettato e realizzato un video promozionale nell'ambito dell'orientamento agli studenti della scuola secondaria di I grado; 6) hanno svolto una valutazione interna sul benessere scolastico tra gli studenti delle classi prime.